VERIFICA DI VULNERABILITA’ DI STRUTTURE ESISTENTI AI SENSI DELL’NTC 2018

Tipo evento: Seminario
Luogo: Ordine degli Ingegneri della Provincia di Como
Data e ora: 15 Maggio 2019, 15:00-18:00
Relatore/i: ing. Paolo Sattamino; ing. Giovanni Rebecchi
Crediti: 3
Costo: € 0,00
Allegati:
locandina15maggio2019
Iscriviti all'evento

Le strutture esistenti non riguardano solo gli edifici ma anche opere d’arte quali i capannoni industriali, le strutture adibite ad attività industriali, le opere di stoccaggio/contenimento, ecc…In particolare il tema della messa in sicurezza degli edifici scolastici ha raggiunto negli ultimi anni una elevata priorità, soprattutto se si considera che la maggior parte di questi edifici è stato costruito prima del 1974 (anno della prima normativa antisismica).

Una ulteriore e particolare categoria è rappresentata dai ponti esistenti, presenti nel nostro territorio in una notevole varietà di schemi e modalità costruttiva. La determinazione della sicurezza residua di tutti questi tipi di manufatti, molto diversi tra loro come concezione e schema resistente, è un problema complesso che può essere affrontato solo se si realizza la giusta sinergia fra la storia del manufatto, dalla progettazione all’esercizio, la conoscenza dei materiali, in origine e al momento della verifica. Altrettanto importante è la fase di rilievo del manufatto, strutturale, dello stato fessurativo e del degrado. Tutti questi elementi devono confluire in un adeguata modellazione dell’oggetto a cui deve fare seguito una analisi che spesso non può limitarsi ad approcci in ambito elastico. Le Norme Tecniche per le Costruzioni, NTC2018 hanno ormai inquadrato e definito gli approcci di calcolo e verifica delle strutture esistenti. Il Seminario ha l’obiettivo di presentare alcuni casi reali di opere d’arte esistenti risolti da professionisti con l’ausilio di software di calcolo strutturale specialistici. Gli esempi e le metodologie presentate fanno riferimento alle potenzialità di modellazione, calcolo e verifica offerte dalla suite di prodotti software sviluppati da MIDAS IT, che propone strumenti specificatamente dedicati all’analisi di strutture di qualunque complessità in ambito sismico.

Pubblicato il 15 Maggio 2019