Commissione Protezione Civile

La Commissione Protezione Civile nasce dalla volontà degli ingegneri Comaschi che hanno messo a disposizione la propria competenza e professionalità in seguito all’esperienza post-sismica di gestione dell’emergenza alle popolazioni colpite dal sisma in Abruzzo, in Emila Romagna e nel Centro Italia.

Punto di riferimento per i Colleghi, i Professionisti ed i Dipendenti, in sinergia con le altre Commissioni ed il Consiglio dell’Ordine mira ai seguenti obiettivi:
· costituire un gruppo di tecnici Comaschi specializzati e preparati ad intervenire in caso di emergenze e calamità nei diversi ambiti emergenziali richiesti dagli organismi del CNI (verifiche di strutture, infrastrutture e impianti; allestimento di campi di accoglienza e logistica di soccorso; reti di telecomunicazione; gestione della viabilità; gestione dei rifiuti e delle macerie; messa in sicurezza di impianti di produzione ed allevamento, ecc.)
· sviluppare un rapporto di collaborazione tecnica tra l’Ordine e le strutture di Protezione Civile (locale, nazionale, tecnica e scientifica) al fine di migliorare l’analisi dei rischi territoriali e l’efficacia dei ruoli e degli strumenti locali e sovralocali;
· sviluppare e diffondere le conoscenze relative alle tematiche della prevenzione, pianificazione, soccorso e superamento dell’emergenza nel territorio (pubblicazione di articoli, organizzazione e partecipazione a giornate divulgative, seminari e corsi formativi), anche in collaborazione con altri ordini e con le forze operative di Volontariato e Vigili del Fuoco;

Il coordinatore della Commissione Protezione Civile è l’ing. Filippo Caimi.

Il referente della Commissione Protezione Civile per il Consiglio dell’Ordine è l’ing. Luca Cozzi.

Prossimi eventi

  • Nessun evento

Comunicazioni

  • Nessuna comunicazione